3 Febbraio 2012
UNA MERENDA SANA, LOCALE E STAGIONALE

Poster consegnato alle insegnanti delle classi aderenti per l'a.s. 2011 - 2012 
 
Al via il progetto di educazione alimentare “La mia merenda, sana, locale, stagionale.” promosso da Coldiretti e rivolto alle scuole primarie della regione Emilia Romagna, che  sulla nostra provincia coinvolge 12 scuole, 600 alunni e 30 insegnanti elementari.
Dall’Appennino al Po, proprio in questi giorni è stato consegnato agli insegnanti delle scuole interessate il materiale didattico realizzato a supporto del lavoro che consisterà nella ideazione e realizzazione di ricette per una merenda a base di prodotti legati al nostro territorio, sani e genuini.
Gli alunni lavoreranno con una dispensa sui temi di stagionalità ed etichettatura e un poster da appendere in classe raffigurante una scena d’acquisto presso il mercato contadino.
L’obiettivo è quello andare alla scoperta della filiera agricola tutta italiana, dei luoghi di origine e di approvvigionamento del cibo, di porre le basi per corretti stili di vita e per scelte di acquisto consapevole per coloro che saranno i consumatori di domani.
Ad arricchire il progetto un incontro rivolto ad insegnanti e genitori delle scuole coinvolte con esperti dell’Unità operativa di Neuropsichiatria infantile e del centro regionale per i disturbi del comportamento alimentare in età evolutiva del Policlinico S.Orsola Malpighi di Bologna. Un’occasione per incrementare la conoscenza e favorire la scelta di sani stili alimentari, e per capire e contrastare i problemi legati al sovrappeso e all’obesità.
Tutto il percorso si concluderà prima della chiusura dell’anno scolastico con una cerimonia di premiazione in cui saranno proclamate vincitrici le ricette più originali e salubri per una merenda tutta a base di prodotti di stagione, sani e locali.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi