1 Marzo 2024
CONTINUANO GLI INCONTRI CON I SOCI

Nuovo ciclo di riunioni territoriali, con attenzione al tema assicurazioni, adempimenti e bandi per le imprese agricole

 

Continuano gli incontri territoriali con i soci di Coldiretti Reggio Emilia per approfondire gli ultimi risultati raggiunti di grande interesse per le imprese agricole come le aumentate risorse destinate alle agevolazioni per le spese assicurative e la riforma del sistema europeo delle denominazioni di origine.

 

«Continuiamo ad ottenere importanti risultati per le aziende agricole e continuiamo ad incontrare i soci per informarli e per raccogliere le loro osservazioni – evidenzia il direttore di Coldiretti Reggio Emilia Alessandro Corchia. Abbiamo rafforzato il calendario degli incontri, in programma ogni inizio d’anno per approfondire i bandi disponibili per le aziende - precisa Corchia – per ascoltare i problemi delle singole filiere e valutare le ulteriori azioni da mettere in campo in base alle priorità dei territori».

 

«Il reddito delle imprese agricole è il tema centrale dell’attività sindacale, politica ed economica di Coldiretti – dichiara il presidente Franceschini. Ogni giorno Coldiretti lavora con gli interlocutori preposti per dare risposte agli agricoltori – rimarca il presidente della Coldiretti reggiana. Per ogni risultato raggiunto sappiamo che altri si aprono. Siamo andati il 26 febbraio a manifestare pacificamente a Bruxelles per chiedere all’Europa risposte chiare in tempi certi. Dalla moratoria dei debiti delle imprese agricole, alla revisione delle regole sugli aiuti di Stato fino ad eliminare le eventuali sanzioni a carico degli agricoltori all’interno della politica agricola comunitaria. Servono risposte anche a livello nazionale per la gestione della fauna selvatica».

 

«Molti sono i risultati raggiuti, li apprezziamo ma sicuramente molti altri sono da perseguire – conclude il direttore della Coldiretti di Reggio Emilia. Il settore ha bisogno di attenzione e risposte e Coldiretti lavora per portare soluzioni adeguate e risposte opportune».

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi